La piattaforma per l'esperienza dei dipendenti senza sorprese

🔮 CRISTALLINO
Riteniamo che le nostre attivitĂ  possano essere sostenibili solo se forniamo un prodotto adeguato e dignitoso, compresi i termini allegati.

🔐 LA VOSTRA SICUREZZA È IMPORTANTE PER NOI.
Trasferiamo molti dati sensibili. Per questo motivo lavoriamo solo seguendo le procedure europee GDPR e ISO 27001.

Termini di servizio

Le presenti condizioni di servizio (le "Condizioni Generali") regolano l'utilizzo e l'iscrizione al Sito Web e/o alla Piattaforma Harry HR forniti da ITeaal Beheer B.V. ("Harry HR"). Accedendo al Sito web e/o alla Piattaforma Harry HR o firmando o accettando il presente contratto, l'utente accetta le Condizioni generali a nome di se stesso in qualitĂ  di Utente e/o, a seconda dei casi, a nome dell'organizzazione che rappresenta ("Cliente"), a meno che non sia stato stipulato un accordo scritto di sostituzione con Harry HR.

1. DEFINIZIONI E INTERPRETAZIONE

I seguenti termini in maiuscolo avranno il significato loro attribuito di seguito:

  1. "Utente attivo" indica un Utente che è stato invitato ad aderire alla Piattaforma Harry HR, che è registrato sulla Piattaforma Harry HR e la cui registrazione non è stata disattivata dal Cliente o da Harry HR su istruzioni del Cliente;
  2. Per "Affiliato" si intende (a) qualsiasi entitĂ  direttamente o indirettamente controllante, controllata o sottoposta a controllo comune con una Parte. Ai fini del riferimento a qualsiasi Affiliato di cui al presente documento, per "controllo" (compresi i termini "controllante" e "sotto comune controllo con") si intende: (i) la proprietĂ  di piĂš di 50% delle azioni o degli interessi benefici di tale entitĂ , o il diritto di votare per o nominare la maggioranza del consiglio di amministrazione o di altro organo di governo di tale entitĂ ; o (ii) il potere di dirigere o causare direttamente o indirettamente la direzione della gestione e delle politiche di tale entitĂ  con qualsiasi mezzo, sia attraverso la proprietĂ  di titoli con diritto di voto, sia per contratto o altro;
  3. "Dati del cliente" indica qualsiasi contenuto, che può includere Informazioni personali degli utenti, che il cliente o gli utenti inviano o trasferiscono a Harry HR in relazione ai Servizi, comprese le domande personalizzate redatte dagli utenti, le risposte ai sondaggi, le risposte ai sondaggi, le immagini e i commenti;
  4. "Informazioni personali del cliente" indica qualsiasi informazione personale contenuta nei Dati del cliente;
  5. "Data di entrata in vigore" indica (i) per un Utente, la prima data di accesso al Sito web o alla Piattaforma Harry HR; o (ii) per un Cliente, l'ultima data in cui entrambe le Parti hanno firmato le Condizioni generali o la data di accettazione delle Condizioni generali da parte del Cliente, a seconda dei casi;
  6. "Piattaforma Harry HR" indica gli strumenti e la piattaforma di coinvolgimento sul posto di lavoro commercializzati da Harry HR come "Harry HR" e a cui accedono il Cliente o gli Utenti;
  7. "Parti" indica (i) Harry HR e il Cliente; o (ii) Harry HR e un Utente, a seconda dei casi;
  8. "Informazioni personali" ha il significato di cui alle Leggi sulla privacy;
  9. "Leggi sulla privacy" indica tutte le leggi, i regolamenti e le linee guida applicabili in materia di protezione dei dati e della privacy che disciplinano la protezione delle Informazioni personali;
  10. "Informativa sulla privacy" indica l'Informativa sulla privacy di Harry HR disponibile all'indirizzo https://harryhr.com/privacy.
  11. Le "Informazioni personali sensibili" hanno il significato stabilito dalle leggi sulla privacy e possono includere razza, etnia, origine nazionale, appartenenza religiosa, orientamento sessuale o disabilitĂ  fisica o mentale;
  12. "Dipendente/i contrattualizzato/i di un cliente" indica qualsiasi Utente invitato dal Cliente a inviare risposte a sondaggi, risposte a inchieste, commenti, feedback e suggerimenti attraverso la Piattaforma Harry HR, compreso qualsiasi dipendente del Cliente;
  13. "Termine" ha il significato indicato nella Sezione 8.1 (Termine);
  14. "Utente" indica, a seconda dei casi, qualsiasi utente del Sito Web o qualsiasi individuo a cui il Cliente fornisce l'accesso alla Piattaforma Harry HR, compresi gli amministratori di account, i manager aziendali, i manager di gruppo e qualsiasi Dipendente/i a contratto di un cliente; e
  15. "Sito web" indica il sito web pubblico disponibile all'indirizzo https://HarryHR.com/ e i siti web gemelli forniti da Harry HR (tra cui, https://harryhr.com/how-to ).
  16. Il termine "incluso" non è limitativo e significa "incluso, senza limitazioni".

2. ACCESSO E UTILIZZO DEL SITO WEB O DELLA PIATTAFORMA HARRY HR

  1. Sito web. Gli Utenti possono accedere e utilizzare il Sito web in conformità alle Condizioni generali. Harry HR può rivedere il contenuto, le caratteristiche e le funzioni del Sito web in qualsiasi momento senza preavviso. Harry HR può in qualsiasi momento, temporaneamente o permanentemente, limitare o sospendere l'accesso al Sito web, a sua esclusiva discrezione, anche per eseguire aggiornamenti e manutenzione del Sito web.
  2. Servizi. Durante la Durata (come definita nella Sezione 8.1 (Durata)), Harry HR concede al Cliente e ai suoi Utenti e Affiliati il diritto di accedere e utilizzare la Piattaforma Harry HR, e tutti i servizi correlati, in conformitĂ  con le Condizioni Generali (i "Servizi").
  3. Revisioni dei Servizi. Harry HR offrirà i Servizi materialmente in conformità con la descrizione sul suo sito web e la relativa documentazione. Harry HR può rivedere il contenuto, le caratteristiche e le funzioni della Piattaforma Harry HR in qualsiasi momento senza preavviso. Harry HR fornirà al Cliente un preavviso in caso di modifica della Piattaforma Harry HR che comporti una diminuzione materiale complessiva dello scopo della Piattaforma Harry HR. Se si verifica tale diminuzione materiale e il Cliente è materialmente colpito nell'uso della Piattaforma Harry HR, il Cliente può terminare il suo abbonamento in conformità con la Sezione 8.2 (ii).
  4. Sospensione temporanea dei Servizi. Harry HR può limitare o sospendere temporaneamente i Servizi di volta in volta, a sua discrezione, anche per eseguire aggiornamenti e manutenzione della Piattaforma Harry HR. Il Cliente può consultare in qualsiasi momento la pagina di stato di Harry HR (https://harryhr.statuspage.io) dove viene dato un ragionevole preavviso sulla manutenzione programmata che può influire sulla disponibilità della Piattaforma Harry HR.
  5. Utilizzo inaccettabile. Il Cliente e gli Utenti non dovranno, né tentare, né permettere a terzi di: (i) condividere funzioni o contenuti non pubblici del Sito web o della Piattaforma Harry HR con terzi; (ii) copiare, duplicare, decodificare, decompilare, decodificare, decriptare, disassemblare, registrare, alterare, migliorare, modificare, unire, adattare, tradurre, creare opere derivate o riprodurre in altro modo qualsiasi parte del Sito web o della Piattaforma Harry HR (per chiarezza, il Cliente e gli Utenti non accederanno al Sito web o alla Piattaforma Harry HR per costruire un prodotto o un servizio in concorrenza con i Servizi o per costruire un prodotto che utilizzi idee, caratteristiche, funzioni o grafica simili a quelle del Sito web o della Piattaforma Harry HR); (iii) inviare virus, worm, bombe a orologeria, cavalli di Troia o altri codici, file, script, agenti o programmi dannosi o nocivi; (iv) tentare di ottenere un accesso non autorizzato o interrompere l'integrità o le prestazioni del Sito web o della Piattaforma Harry HR; o (v) utilizzare il Sito web o la Piattaforma Harry HR in modo da sovraccaricare o minacciare l'integrità, le prestazioni o la disponibilità del Sito web o della Piattaforma Harry HR. Inoltre, il Sito web o la Piattaforma Harry HR non devono essere utilizzati per raccogliere, gestire o elaborare Informazioni personali sensibili e Harry HR non avrà alcuna responsabilità che possa derivare dall'uso del Sito web o della Piattaforma Harry HR da parte del Cliente o degli Utenti per raccogliere o elaborare Informazioni personali sensibili. In particolare, le categorie di attributi dell'Utente create dall'amministratore dell'account del Cliente non devono essere create in modo tale da comportare l'inserimento di Informazioni personali sensibili. Il Cliente è tenuto a informare gli Utenti che i Dati Personali Sensibili non devono essere inseriti nella Piattaforma Harry HR. Nel caso in cui sospetti una violazione della presente sezione, Harry HR può sospendere l'accesso del Cliente e degli Utenti al sito web o ai servizi senza preavviso, oltre agli altri rimedi di cui Harry HR può disporre. HARRY HR NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ PER QUALSIASI USO INACCETTABILE DELLA PIATTAFORMA HARRY HR.
  6. Sicurezza dell'account e accesso. Il Cliente e gli Utenti devono adottare tutte le misure ragionevoli per prevenire l'accesso non autorizzato alla Piattaforma Harry HR, anche proteggendo le loro password e altre informazioni di accesso. Il Cliente è responsabile di qualsiasi attività che si verifica nel suo account (diversa dall'attività di cui Harry HR è direttamente responsabile e che non viene eseguita in conformità alle istruzioni del Cliente), indipendentemente dal fatto che il Cliente abbia autorizzato o meno tale attività. Il Cliente o gli Utenti dovranno informare immediatamente Harry HR se vengono a conoscenza di qualsiasi accesso non autorizzato al proprio account o del suo utilizzo.
  7. Sistemi del Cliente. Il Cliente è responsabile della manutenzione e dell'aggiornamento di qualsiasi sistema operativo, browser Internet, software antivirus o altro software utilizzato dai suoi Utenti per accedere e utilizzare i Servizi. I Servizi potrebbero non funzionare correttamente se i sistemi operativi, i browser Internet e i software antivirus del Cliente non sono aggiornati.
  8. Condotta inaccettabile degli Utenti. Per contribuire a garantire un uso sicuro e produttivo della Piattaforma Harry HR, gli Utenti non dovranno, e il Cliente dovrà garantire che gli Utenti non abbiano comportamenti inappropriati, tra cui (i) tentare di rivelare l'identità di un Utente; (ii) impersonare qualsiasi altra persona o entità; (iii) utilizzare i Servizi per inviare spam o altri messaggi non richiesti in violazione delle leggi vigenti; o (iv) consentire l'invio di Dati dell'Utente o utilizzare i Dati dell'Utente in modo illegale, dannoso, minaccioso, abusivo, violento, molesto, diffamatorio, calunnioso, volgare, osceno, offensivo, indecente, umiliante, odioso, non etico o altrimenti discutibile, anche in base a razza, etnia, origine nazionale, affiliazione religiosa, orientamento sessuale, sesso, identità di genere o disabilità fisica o mentale. Il Cliente e gli Utenti sono consapevoli che, utilizzando i Servizi, possono essere esposti ai Dati del Cliente inviati dagli Utenti che violano la presente sezione e in nessun caso Harry HR sarà responsabile in alcun modo per tali Dati del Cliente. Harry HR avrà il diritto, a sua esclusiva discrezione, di rimuovere qualsiasi Dato del cliente che violi le Condizioni generali e di rivelare l'identità di un Utente al Cliente o a qualsiasi autorità se richiesto dalla legge, se tale Utente trasferisce Dati del cliente in violazione della presente sezione. IL CLIENTE E GLI UTENTI DOVRANNO RISPETTARE IL DIRITTO DEI DIPENDENTI CONTRATTUALIZZATI DI RIMANERE ANONIMI. È responsabilità del Cliente monitorare e controllare tutte le attività condotte dagli Utenti sulla Piattaforma Harry HR. Harry HR non ha l'obbligo di controllare come gli Utenti utilizzano la Piattaforma Harry HR, compreso il modo in cui i Dipendenti a contratto di un cliente rispondono a sondaggi e inchieste e forniscono feedback e commenti. HARRY HR NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI COMPORTAMENTI INACCETTABILI DEGLI UTENTI.
  9. Indennizzo da parte del Cliente o dell'Utente. Il Cliente o l'Utente dovrĂ  difendere, indennizzare e tenere indenne Harry HR e i suoi funzionari, direttori, azionisti, genitori, sussidiari, agenti, successori e cessionari da responsabilitĂ , danni e costi, compresi gli interessi maturati e le ragionevoli spese legali derivanti da, o relativi a, una richiesta di risarcimento da parte di terzi in relazione a (i) il contenuto o la natura dei Dati del Cliente, compresi i Dati del Cliente in violazione delle Sezioni 2.5 (Uso inaccettabile) o 2.8 (Condotta inaccettabile degli utenti); (ii) la violazione delle garanzie di cui alla Sezione 2.10 (ConformitĂ  alle leggi).5 (Uso inaccettabile) o 2.8 (Condotta inaccettabile degli utenti); (ii) la violazione delle garanzie di cui alla Sezione 2.10 (ConformitĂ  alle leggi) e alla Sezione 4.1 (Dati del cliente); (iii) l'uso presunto o effettivo, l'abuso, l'uso inappropriato o il mancato uso del Sito web o dei Servizi da parte del Cliente o di qualsiasi Utente, anche in violazione delle Sezioni 2.5 (Uso inaccettabile) o 2.8 (Condotta inaccettabile degli utenti). Harry HR deve fornire al Cliente o all'Utente una tempestiva comunicazione scritta di qualsiasi reclamo, azione legale o procedimento di questo tipo e concedere al Cliente o all'Utente il diritto di assumere la difesa e il controllo esclusivi e collaborare con qualsiasi richiesta ragionevole che assista il Cliente o l'Utente nella difesa e nella risoluzione di tale questione. Il Cliente o l'Utente non dovrĂ  risolvere o compromettere tali rivendicazioni, cause o procedimenti senza il previo consenso scritto di Harry HR, consenso che non dovrĂ  essere irragionevolmente negato, qualora (a) comporti una responsabilitĂ  o l'ammissione di una responsabilitĂ  da parte di Harry HR; (b) l'accordo non includa una completa liberazione di responsabilitĂ  per Harry HR; o (c) l'accordo includa termini diversi da una completa liberazione di responsabilitĂ  per Harry HR e il pagamento di denaro.
  10. Conformità alle leggi. Nel fornire o utilizzare i Servizi, le Parti dovranno rispettare tutte le leggi applicabili, comprese le leggi sulla privacy e le leggi anticorruzione applicabili. Il Cliente è inoltre responsabile di ottenere qualsiasi consenso richiesto dalle leggi applicabili dai suoi Utenti o di avere un interesse legittimo per consentire al Cliente di utilizzare i Servizi e di permettere a Harry HR di fornire i Servizi in conformità con i Termini generali.
  11. ConformitĂ  da parte degli Utenti. Il Cliente deve garantire che i propri Utenti rispettino tutte le leggi applicabili, comprese quelle sulla privacy, quando utilizzano o accedono alla Piattaforma Harry HR, e che tali Utenti siano disciplinati da, e rispettino, le Condizioni Generali.

3. COMMISSIONI DI SERVIZIO DELLA PIATTAFORMA HARRY HR E FATTURAZIONE

  1. Tariffe del Servizio. Come corrispettivo per i Servizi, il Cliente dovrà pagare a Harry HR le tariffe applicabili al piano di abbonamento selezionato, come specificato sul Sito web o in un preventivo fornito per iscritto da Harry HR, che può essere a scadenza mensile, annuale o pluriennale (le "Tariffe del Servizio"). Le Commissioni di servizio sono determinate in base al numero di Utenti attivi. Le Commissioni di servizio applicabili a un abbonamento mensile saranno fatturate mensilmente e saranno pagabili alla data della fattura. Le Commissioni di servizio applicabili a un abbonamento annuale saranno fatturate annualmente all'inizio del periodo annuale e dovranno essere pagate entro trenta (30) giorni dalla data della fattura. Le Commissioni di servizio applicabili a un abbonamento pluriennale saranno fatturate all'inizio del periodo di abbonamento e dovranno essere pagate entro trenta (30) giorni dalla data della fattura.
  2. Rinnovo. Per gli abbonamenti mensili, l'abbonamento del Cliente sarà rinnovato automaticamente il primo giorno successivo alla scadenza di un mese di abbonamento (la "Data di rinnovo") per un ulteriore periodo di abbonamento di un mese, a meno che il Cliente non cancelli il suo abbonamento prima della Data di rinnovo in conformità con la Sezione 8.2(i) (Risoluzione). Se il Cliente ha un abbonamento annuale o pluriennale, Harry HR invierà un avviso di rinnovo almeno trenta (30) giorni prima della data di scadenza dell'abbonamento annuale o pluriennale. Il Cliente può rinnovare il proprio abbonamento per lo stesso periodo di abbonamento prima della scadenza del periodo, in caso contrario le Condizioni Generali scadranno in conformità alla Sezione 8.1 (Termine). Le tariffe di servizio applicabili a tale rinnovo saranno le tariffe di servizio standard di Harry HR specificate sul sito web al momento del rinnovo.
  3. Variazione del numero di utenti attivi. Le Tariffe del Servizio sono determinate in base al numero di Utenti Attivi. Se il Cliente desidera aumentare il numero di Utenti autorizzati ad accedere e utilizzare la Piattaforma Harry HR, può farlo nel modo seguente:
    1. Abbonamento annuale o pluriennale. Il Cliente con un abbonamento annuale o pluriennale può in qualsiasi momento aumentare il numero di Utenti Attivi autorizzati attraverso la sezione "fatturazione" della Piattaforma Harry HR. Qualsiasi tariffa di servizio incrementale associata a tale aumento di Utenti Attivi autorizzati sarà prorogata sul periodo rimanente dell'attuale durata dell'abbonamento del Cliente, addebitata sul conto del Cliente e dovuta ed esigibile al momento dell'attuazione di tale aumento di Utenti Attivi autorizzati.
    2. Abbonamento mensile. Il Cliente con un abbonamento mensile può aumentare in qualsiasi momento il numero di Utenti Attivi autorizzati, senza dover pagare alcuna tariffa di servizio incrementale associata a tale aumento di Utenti Attivi autorizzati per il periodo rimanente della durata dell'abbonamento in corso. Il numero di Utenti autorizzati a pagamento per l'abbonamento rinnovato sarà il numero di Utenti autorizzati nell'ultimo giorno del periodo di abbonamento in scadenza.
  4. Adeguamento del numero di utenti attivi al rinnovo. In caso di rinnovo di un abbonamento, le tariffe del servizio saranno determinate nel modo seguente:
    1. Abbonamento annuale o pluriennale. Se non diversamente indicato dal Cliente prima della Data di Rinnovo, per ogni rinnovo di un abbonamento annuale o pluriennale, il numero di Utenti Attivi pagati autorizzati per l'abbonamento rinnovato sarĂ  il maggiore tra (i) gli Utenti Attivi pagati autorizzati nel periodo di abbonamento in corso e (ii) il numero effettivo di Utenti che utilizzano la Piattaforma Harry HR nel periodo di abbonamento in corso. Nel caso in cui il numero di Utenti Attivi superi il numero di Utenti Attivi autorizzati durante un periodo annuale, Harry HR avrĂ  diritto al pagamento di tutte le Commissioni di Servizio incrementali associate a tali Utenti Attivi aggiuntivi prorogate sul resto del periodo di abbonamento. In tal caso, Harry HR informerĂ  il Cliente prima di fatturare le Commissioni di Servizio applicabili.
    2. Abbonamento mensile. Il numero di Utenti autorizzati a pagare l'abbonamento rinnovato sarĂ  il numero di Utenti autorizzati nell'ultimo giorno del periodo di abbonamento in scadenza.
  5. Nessun rimborso. Salvo quanto espressamente previsto nel presente documento, i pagamenti non sono rimborsabili e non sono previsti rimborsi o crediti per periodi o numero di utenti parzialmente utilizzati.
  6. Scadenza delle Commissioni di Servizio. Harry HR ha il diritto di sospendere i Servizi senza preavviso nel caso in cui le Commissioni di Servizio fatturate dal Cliente siano scadute. I servizi saranno ripristinati entro un (1) giorno lavorativo dal pagamento.
  7. Prova gratuita o abbonamento freemium. Se il Cliente si registra per una prova gratuita o un abbonamento freemium per i Servizi, Harry HR metterĂ  tali Servizi a disposizione del Cliente su base di prova o freemium gratuitamente fino alla prima delle due seguenti date: (i) la fine del periodo di prova gratuita applicabile al Cliente; (ii) la data di inizio di qualsiasi abbonamento a pagamento acquistato dal Cliente per tali Servizi; o (iii) la cessazione della prova o dell'abbonamento freemium in qualsiasi momento da parte di Harry HR o del Cliente, a sua esclusiva discrezione.
  8. Processore di pagamento di terze parti. Harry HR si riserva il diritto di utilizzare un elaboratore di pagamenti di terze parti conforme agli standard PCI-DSS per la fatturazione e la ricezione dei pagamenti previsti dal presente documento. Il Cliente autorizza Harry HR a condividere le informazioni di pagamento, che possono includere i Dati Personali, con tale processore di pagamento terzo, anche allo scopo di aggiornare il metodo di pagamento del Cliente.
  9. Tasse. Se non diversamente indicato, le Commissioni del Servizio non includono tasse, imposte, dazi o valutazioni governative simili, comprese le imposte sul valore aggiunto, sulle vendite, sull'uso o le ritenute alla fonte valutabili da qualsiasi giurisdizione locale, statale, provinciale o estera (collettivamente "Tasse"). Il Cliente è responsabile del pagamento delle Imposte, ad eccezione di quelle valutabili nei confronti di Harry HR in base al suo reddito. Harry HR fatturerà al Cliente tali imposte se Harry HR ha l'obbligo legale di farlo e il Cliente pagherà tali imposte se cosÏ fatturate.

4. DATI

  1. Dati del cliente. Il Cliente o l'Utente dichiara e garantisce di possedere o di aver ottenuto tutti i diritti, i titoli e gli interessi necessari, e di aver ottenuto tutti i consensi necessari per trasferire i Dati del Cliente in relazione alle Condizioni Generali, e che i Dati del Cliente non violano alcun diritto di proprietĂ  intellettuale di terzi e sono utilizzati in conformitĂ  a qualsiasi legge sul lavoro applicabile al Cliente. Il Cliente o l'Utente concede a Harry HR il diritto mondiale, non esclusivo, perpetuo e gratuito di accedere, utilizzare, elaborare, copiare, distribuire, eseguire, esportare e visualizzare i Dati del Cliente, solo nella misura consentita dalla legge e come ragionevolmente necessario (i) per fornire, mantenere e migliorare i Servizi; (ii) per prevenire o risolvere problemi di servizio, sicurezza, assistenza o tecnici; o (iii) per creare dati anonimizzati e aggregati non correlati a uno specifico Cliente, che non costituiscono Dati del Cliente e sono di proprietĂ  di Harry HR, anche per l'uso come benchmarking e per scopi di marketing in conformitĂ  con l'Informativa sulla privacy o come altrimenti espressamente consentito per iscritto dal Cliente o come richiesto dalla legge. Tale diritto permane in relazione ai dati anomali e a qualsiasi copia di backup residua dei Dati del Cliente effettuata nel corso della normale attivitĂ  commerciale anche dopo la risoluzione delle Condizioni Generali.
  2. Dati del cliente soggetti ad anonimato e riservatezza. Le risposte ai sondaggi, le risposte ai sondaggi, i commenti, i feedback e i suggerimenti forniti da un Dipendente Contrattuale di un cliente sono anonimi e riservati, a meno che il Dipendente Contrattuale di un cliente non scelga all'interno della Piattaforma Harry HR di rimuovere l'anonimato e la riservatezza rispetto a tali contenuti. Tutti i Dati del Cliente per i quali i Dipendenti Contrattuali di un cliente non hanno optato per la rimozione dell'anonimato e della riservatezza saranno mantenuti riservati da Harry HR e non condivisi con il Cliente. Qualora Harry HR riceva una richiesta da parte di uno o piÚ Dipendenti Contrattuali di un cliente di cancellare il proprio commento, che può contenere Informazioni Personali, o da parte di un Utente di ricevere le Informazioni Personali che lo riguardano, che ha fornito al Cliente e che vengono elaborate da Harry HR, il Cliente autorizza Harry HR a soddisfare tale richiesta.
  3. Protezione dei dati del cliente. Harry HR memorizzerĂ  ed elaborerĂ  i Dati del Cliente in conformitĂ  con l'Informativa sulla privacy e l'Addendum sul trattamento dei dati, ove applicabile. Harry HR ha implementato sistemi, politiche e procedure tecniche, organizzative e amministrative e altre misure dettagliate nella Politica sulla privacy per contribuire a garantire la sicurezza, l'integritĂ , la disponibilitĂ  e la riservatezza dei Dati del cliente e per mitigare il rischio di accesso non autorizzato o di utilizzo dei Dati del cliente. Ciononostante, l'hosting di dati online comporta rischi di divulgazione, perdita o esposizione non autorizzata e, nell'accesso e nell'utilizzo della Piattaforma Harry HR, il Cliente si assume tali rischi, salvo in caso di grave negligenza o condotta illecita di Harry HR.

Dati telematici dal Sito web e dalla Piattaforma Harry HR

  1. Dati telemetrici. Nella misura consentita dalla legge, i dati telemetrici relativi al modo in cui gli Utenti accedono e utilizzano il Sito web e la Piattaforma Harry HR (comprese le caratteristiche e le funzioni del Sito web e della Piattaforma Harry HR utilizzate dagli Utenti, i dati di tracciamento dello stack e i relativi rapporti) e i dati anonimizzati o aggregati derivati da tali dati telemetrici non costituiscono Dati del Cliente e sono di proprietĂ  di Harry HR.

Informazioni personali

  1. Informazioni personali. Quando si utilizzano i Servizi e/o si accede al Sito web, anche iscrivendosi alla newsletter di Harry HR, scaricando contenuti dal Sito web o utilizzando il chatbot del Sito web, il Cliente e/o l'Utente può trasferire a Harry HR, e Harry HR può raccogliere, accedere o elaborare, Informazioni personali, compresi, se del caso, i Dati del cliente contenenti Informazioni personali. Harry HR raccoglierà, accederà o elaborerà qualsiasi Informazione personale in conformità con la Politica sulla privacy. Il Cliente e/o l'Utente acconsentono al trasferimento, all'elaborazione e all'archiviazione delle Informazioni personali in conformità alle Condizioni generali e alla Politica sulla privacy e all'Addendum sul trattamento dei dati, ove applicabile.

Informazioni riservate

  1. Informazioni riservate. "Informazioni riservate" indica qualsiasi informazione non pubblica, confidenziale o sensibile, compresi i Dati del Cliente, divulgata da una Parte o per suo conto (la "Parte divulgante") all'altra Parte (la "Parte ricevente"), ed esclude qualsiasi informazione che sia:
    1. nel rispetto delle leggi sulla privacy applicabili, sia disponibile al pubblico o diventi successivamente disponibile al pubblico, se non in seguito a una violazione delle Condizioni generali;
    2. come dimostrato da prove documentali e competenti: (a) note alla Parte ricevente o ai suoi dipendenti, agenti o rappresentanti prima di tale divulgazione, oppure (b) sviluppate in modo indipendente dalla Parte ricevente o dai suoi dipendenti, agenti o rappresentanti dopo tale divulgazione, senza utilizzare le Informazioni riservate; oppure
    3. come dimostrato da prove documentali e competenti, successivamente ottenute legalmente dalla Parte ricevente o dai suoi dipendenti, agenti o rappresentanti da una terza parte senza obblighi di riservatezza, a condizione che tale fonte non sia, a conoscenza della Parte ricevente, in violazione dei suoi obblighi di non divulgazione nei confronti della Parte divulgante.
  2. Uso o divulgazione di informazioni riservate. La Parte ricevente utilizzerà o divulgherà le Informazioni riservate solo per esercitare i propri diritti e adempiere alle proprie responsabilità ai sensi delle Condizioni generali. La Parte ricevente dovrà esercitare nei confronti delle Informazioni riservate lo stesso grado di cura e protezione che esercita nei confronti delle proprie informazioni riservate e, in ogni caso, almeno la diligenza e la prudenza. La Parte ricevente non dovrà direttamente o indirettamente divulgare, copiare, distribuire, ripubblicare o permettere a terzi di avere accesso alle Informazioni riservate, ad eccezione del fatto che Harry HR può divulgare le Informazioni riservate ai suoi fornitori di servizi terzi in relazione all'esecuzione o al miglioramento dei Servizi, nel qual caso Harry HR si assicurerà che la terza parte mantenga pratiche ragionevoli per mantenere la riservatezza e la sicurezza delle Informazioni riservate e per impedire l'accesso non autorizzato. Nonostante quanto sopra, la Parte ricevente può divulgare le Informazioni riservate come richiesto dalla legge applicabile o da un'autorità legale o governativa. La Parte ricevente dovrà informare tempestivamente la Parte divulgatrice di tali richieste legali o governative e cooperare ragionevolmente con la Parte divulgatrice in qualsiasi tentativo di ottenere un ordine di protezione o di contestare in altro modo la divulgazione richiesta, a spese della Parte divulgatrice. Le disposizioni della presente sezione sostituiscono qualsiasi precedente accordo di non divulgazione tra le Parti, e tale accordo non avrà ulteriore forza o effetto.
  3. Restituzione delle Informazioni riservate. A seguito della risoluzione o della scadenza delle Condizioni Generali, e su richiesta di una parte, l'altra parte restituirĂ  all'altra tutte le Informazioni riservate; a condizione, tuttavia, che ciascuna parte possa conservare copie delle Informazioni riservate dell'altra parte esclusivamente per scopi di archiviazione, revisione, ripristino di emergenza, legali e/o normativi, a condizione inoltre che la parte che conserva le Informazioni riservate non le utilizzi per nessun altro scopo.
  4. Sopravvivenza degli obblighi di riservatezza. Fatte salve le leggi applicabili, i suddetti obblighi di ciascuna parte in relazione alle Informazioni riservate sopravvivranno a qualsiasi risoluzione o scadenza delle Condizioni generali e continueranno per un periodo di tre (3) anni dopo la risoluzione o la scadenza del Periodo, a meno che le leggi applicabili non richiedano che le Informazioni riservate siano conservate per un periodo piĂš lungo.

Diritti aggiuntivi

  1. Le Parti possono essere soggette a termini e condizioni aggiuntivi ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati (Regolamento (UE) 2016/679). Tali termini possono essere trovati nell'Addendum sul trattamento dei dati disponibile all'indirizzo https://HarryHR.com/gdpr-and-data-safety/, che è qui incorporato per riferimento e fa parte delle Condizioni Generali, nella misura in cui è applicabile. In caso di conflitto o incongruenza tra l'Addendum al trattamento dei dati e le Condizioni generali, prevarrà l'Addendum al trattamento dei dati.

5. GARANZIE ED ESCLUSIONI DI HARRY HR

  1. Harry HR dichiara e garantisce che: (i) la Piattaforma Harry HR non viola i diritti di proprietĂ  intellettuale di terzi nĂŠ costituisce un abuso o un'appropriazione indebita di un segreto commerciale; (ii) a condizione di un uso corretto da parte del Cliente, l'uso della Piattaforma Harry HR da parte del Cliente non viola i diritti di proprietĂ  intellettuale di terzi; e (iii) ha il diritto di concedere l'accesso e l'uso della Piattaforma Harry HR al Cliente.
  2. Esclusioni di garanzia. HARRY HR NON GARANTISCE CHE IL SITO WEB O LA PIATTAFORMA HARRY HR SIANO ININTERROTTI, TEMPESTIVI, PRIVI DI DIFETTI, DI ERRORI, DI VIRUS O DI ALTRI COMPONENTI DANNOSI O CHE NON SIANO SOGGETTI A USO O DIVULGAZIONE NON AUTORIZZATI. IL CLIENTE ACCETTA CHE IL SITO WEB E LA PIATTAFORMA HARRY HR SIANO FORNITI "COSÌ COME SONO" E "COME DISPONIBILI", CON TUTTI GLI EVENTUALI DIFETTI ED ERRORI. HARRY HR NON RILASCIA DICHIARAZIONI O GARANZIE DI ALCUN TIPO, ESPRESSE O IMPLICITE, COMPRESE LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ E IDONEITÀ A UNO SCOPO PARTICOLARE. LE INFORMAZIONI CREATE DA TERZI E A CUI SI PUÒ ACCEDERE SUL SITO WEB O SULLA PIATTAFORMA HARRY HR NON SONO APPROVATE DA HARRY HR, NON SONO STATE ESAMINATE DA HARRY HR E RESTANO DI RESPONSABILITÀ DEI TERZI. HARRY HR NON CONTROLLA I DATI DEI CLIENTI E NON GARANTISCE L'ACCURATEZZA, L'INTEGRITÀ O LA QUALITÀ DI TALI DATI E DI QUALSIASI INFORMAZIONE OTTENUTA TRAMITE IL SITO WEB O LA PIATTAFORMA HARRY HR. IL CLIENTE È L'UNICO RESPONSABILE DELLA VALUTAZIONE DELL'ACCURATEZZA, DELL'AFFIDABILITÀ, DELLA COMPLETEZZA E DELL'UTILITÀ DEI DATI DEL CLIENTE E DI QUALSIASI INFORMAZIONE OTTENUTA TRAMITE L'USO DEL SITO WEB O DELLA PIATTAFORMA HARRY HR, NONCHÉ DELL'ASSUNZIONE E DELL'ATTUAZIONE DI DECISIONI BASATE SU TALI INFORMAZIONI E DELLA GESTIONE DELLE RELATIVE CONSEGUENZE. HARRY HR NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ PER TALI INFORMAZIONI GESTITE DAL CLIENTE ATTRAVERSO IL SITO WEB O LA PIATTAFORMA HARRY HR.
  3. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ
  4. Massimale in dollari. FATTA ECCEZIONE PER FRODE, LESIONI FISICHE O MORTE O COLPA GRAVE O INTENZIONALE DI UNA DELLE PARTI, PER L'INDENNIZZO PER VIOLAZIONE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE DI CUI ALLA SEZIONE 7.2 (INDENNIZZO) O PER GLI OBBLIGHI DI INDENNIZZO DEL CLIENTE DI CUI ALLA SEZIONE 2.9 (INDENNIZZO DA PARTE DEL CLIENTE O DELL'UTENTE), IN NESSUN CASO LA RESPONSABILITÀ AGGREGATA E CUMULATIVA DI UNA DELLE PARTI PER DANNI DIRETTI COMPROVATI DERIVANTI DA O CORRELATI ALLE CONDIZIONI GENERALI SUPERERÀ L'IMPORTO TOTALE PAGATO E PAGABILE, SE DEL CASO, DAL CLIENTE AI SENSI DEL PRESENTE DOCUMENTO NEI 12 MESI PRECEDENTI L'ULTIMO EVENTO CHE HA DATO ORIGINE ALLA RESPONSABILITÀ, O CENTO DOLLARI NEL CASO DI UN UTENTE. L'ESISTENZA DI PIÙ DI UNA RICHIESTA DI RISARCIMENTO NON AMPLIERÀ O ESTENDERÀ TALE LIMITE. LE PARTI COMPRENDONO CHE LO SCOPO ESSENZIALE DI QUESTA SEZIONE È QUELLO DI ALLOCARE I RISCHI PREVISTI DAL PRESENTE CONTRATTO TRA LE PARTI E LIMITARE LA POTENZIALE RESPONSABILITÀ IN CONSIDERAZIONE DELLE TARIFFE DEL SERVIZIO, CHE SAREBBERO STATE SOSTANZIALMENTE PIÙ ELEVATE SE HARRY HR AVESSE DOVUTO ASSUMERSI QUALSIASI ALTRA RESPONSABILITÀ DIVERSA DA QUELLA QUI STABILITA. HARRY HR HA FATTO AFFIDAMENTO SU QUESTE LIMITAZIONI NEL DETERMINARE SE FORNIRE I DIRITTI DI ACCESSO E UTILIZZO DEL SITO WEB O DEI SERVIZI.
  5. IN NESSUN CASO UNA PARTE SARÀ RESPONSABILE NEI CONFRONTI DELL'ALTRA PER EVENTUALI PERDITE DI PROFITTI, RICAVI, AVVIAMENTO, ATTIVITÀ O DATI O PER QUALSIASI DANNO CONSEQUENZIALE, INDIRETTO, SPECIALE, INCIDENTALE O PUNITIVO DERIVANTE DA O CORRELATO ALLE CONDIZIONI GENERALI, A PRESCINDERE DALLA CAUSA, SIA PER CONTRATTO, CHE PER TORTO O PER QUALSIASI ALTRA TEORIA DI RESPONSABILITÀ, E INDIPENDENTEMENTE DAL FATTO CHE LA PARTE SIA STATA AVVISATA O MENO DELLA POSSIBILITÀ DI TALI DANNI, AD ECCEZIONE DEL DOLO O DELLA COLPA GRAVE DELLA PARTE. LE ESCLUSIONI DI CUI SOPRA NON SI APPLICHERANNO NELLA MISURA IN CUI SIANO PROIBITE DALLA LEGGE APPLICABILE.
  6. Nel caso in cui il Cliente assuma un consulente per eseguire servizi relativi all'implementazione e all'utilizzo della Piattaforma Harry HR, Harry HR non avrĂ  alcuna responsabilitĂ  in relazione a tali servizi.
  7. PROPRIETÀ INTELLETTUALE E FEEDBACK
  8. Nessun diritto concesso. Harry HR conserva tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi al Sito web e alla Piattaforma Harry HR e ai contenuti a cui il Cliente accede attraverso il Sito web e la Piattaforma Harry HR, diversi dai Dati del Cliente. Le Condizioni Generali non concedono al Cliente alcun diritto di proprietĂ  intellettuale sul Sito Web o sulla Piattaforma Harry HR o sui loghi e altri marchi di Harry HR. Il Cliente o gli Utenti non dovranno rimuovere, alterare o oscurare alcun diritto d'autore, marchio di fabbrica o altri avvisi di proprietĂ  che appaiono nel o sul Sito web o sulla Piattaforma Harry HR.
  9. Harry HR difenderĂ , indennizzerĂ  e manterrĂ  indenne il Cliente e i suoi funzionari, direttori, azionisti, genitori, sussidiari, agenti, successori e cessionari da qualsiasi Perdita da Richiesta di Risarcimento di Terzi, fermo restando tuttavia che Harry HR non avrĂ  alcuna responsabilitĂ  nella misura in cui la Perdita da Richiesta di Risarcimento di Terzi nei confronti del Cliente derivi da (i) il contenuto o la natura dei Dati del Cliente; (ii) qualsiasi prodotto non di Harry HR; o (iii) qualsiasi modifica, combinazione o sviluppo della Piattaforma di Harry HR che non sia stata eseguita da Harry HR. Il Cliente deve fornire a Harry HR una tempestiva comunicazione scritta di qualsiasi reclamo di terzi indennizzabile e consentire a Harry HR il diritto di assumere la difesa e il controllo esclusivi e di cooperare con qualsiasi richiesta ragionevole che assista Harry HR nella difesa e nella risoluzione di tale questione. Harry HR non dovrĂ  accordarsi o compromettere alcuna Richiesta di risarcimento di terzi che comporti una responsabilitĂ  o l'ammissione di una responsabilitĂ  da parte del Cliente senza il previo consenso scritto del Cliente, consenso che non dovrĂ  essere irragionevolmente negato. Harry HR non dovrĂ  risolvere o compromettere alcuna Procedura indennizzabile per reclamo di terzi senza il previo consenso scritto del cliente, consenso che non dovrĂ  essere irragionevolmente negato, qualora (a) comporti una responsabilitĂ  o l'ammissione di una responsabilitĂ  da parte del cliente; (b) la transazione non includa una completa esenzione di responsabilitĂ  per le parti indennizzate; o (c) la transazione includa termini diversi da una completa esenzione di responsabilitĂ  per le parti indennizzate e il pagamento di denaro. Ai fini della presente Sezione, si applicano le seguenti definizioni:
    1. "Procedimento indennizzabile per reclami di terzi" indica qualsiasi azione giudiziaria, amministrativa o arbitrale, causa, reclamo, indagine o procedimento intentato contro il Cliente derivante da un reclamo di terzi secondo cui il software utilizzato nella Piattaforma Harry HR viola i diritti di proprietĂ  intellettuale di tali terzi; e
    2. Per "Perdite da Sinistro di Terzi" si intende qualsiasi importo riconosciuto in via definitiva o pagato a titolo di transazione in qualsiasi procedimento indennizzabile per Sinistro di Terzi.
  10. Qualsiasi feedback o suggerimento inviato o condiviso dal Cliente o dagli Utenti con Harry HR o dalla Piattaforma Harry HR o dal Sito web per migliorare la Piattaforma Harry HR o il Sito web può essere implementato da Harry HR in qualsiasi modo, compresi futuri miglioramenti e modifiche al Sito web o alla Piattaforma Harry HR. In tal caso, il Cliente e gli Utenti concedono a Harry HR un diritto illimitato, mondiale, irrevocabile, perpetuo, sublicenziabile, trasferibile, interamente pagato e libero da royalty di utilizzare tali feedback o suggerimenti per qualsiasi scopo senza alcun obbligo o compenso per il Cliente, gli Utenti o qualsiasi terza parte. Inoltre, Harry HR sarà libera di riutilizzare tutte le conoscenze generali, l'esperienza, il know-how, le opere e le tecnologie, comprese le idee, i concetti, i processi e le tecniche, relative o acquisite durante la fornitura dei Servizi.
  11. TERMINE E RISOLUZIONE
  12. Le Condizioni generali entrano in vigore dalla Data di entrata in vigore e (i) per il Cliente, fino alla scadenza di tutti i termini di abbonamento alla Piattaforma Harry HR, compresi tutti i rinnovi, o fino alla risoluzione da parte di una o entrambe le Parti in conformitĂ  con la Sezione 8.2 (Risoluzione); o (ii) per un Utente, finchĂŠ accede al Sito web o alla Piattaforma Harry HR (il "Termine").Ai fini delle Condizioni generali, un termine di abbonamento scade se non viene rinnovato ai sensi della Sezione 3.2 (Rinnovo).
  13. Le Condizioni Generali possono essere risolte:
    1. dal Cliente in qualsiasi momento se cancella i Servizi attraverso il suo account della Piattaforma Harry HR o con un rappresentante dei clienti Harry HR;
    2. Le Parti possono recedere in qualsiasi momento se l'altra Parte viola in modo sostanziale uno qualsiasi degli obblighi previsti dalle Condizioni generali. Se la violazione materiale è sanabile, le Condizioni generali possono essere risolte solo se tale violazione non viene sanata entro 15 giorni dalla notifica della violazione all'altra Parte. A fini di chiarezza, qualsiasi violazione delle sezioni 2.5 (Uso inaccettabile) e 2.8 (Condotta inaccettabile degli utenti) da parte del Cliente sarà considerata una violazione sostanziale delle Condizioni generali;
    3. da Harry HR se il Cliente non effettua il pagamento delle Commissioni di Servizio entro 15 giorni dalla data in cui Harry HR ha comunicato al Cliente lo scadere di tali importi; oppure
    4. da Harry HR per convenienza, con un preavviso scritto di almeno 30 giorni per un abbonamento mensile, o con un preavviso scritto di almeno 90 giorni per un abbonamento annuale o pluriennale.
  14. Commissione di risoluzione anticipata - Risoluzione per convenienza. Nel caso in cui l'Acquirente receda unilateralmente dal presente contratto per convenienza prima della scadenza del Periodo di validità e non abbia anticipato il totale delle Commissioni di servizio dovute ai sensi del presente contratto, dovrà pagare, a titolo di risarcimento danni, una commissione di risoluzione pari alle restanti Commissioni di servizio del contratto non ancora pagate dall'Acquirente (la "Commissione di risoluzione"). Le parti stabiliscono che la Commissione di risoluzione sopra descritta non è una penale, ma piuttosto una misura ragionevole dei danni, basata sulle aspettative delle parti in merito alla natura delle perdite che possono derivare da tale risoluzione.
  15. Nessun rimborso in caso di risoluzione. La Sezione 3.3 (Nessun rimborso) si applica, indipendentemente dalla causa di risoluzione. Tuttavia, se il Cliente ha risolto i Termini generali ai sensi della Sezione 8.2 (ii) o se Harry HR ha risolto i Termini generali ai sensi della Sezione 8.2 (iv) Harry HR rimborserĂ  tutte le Commissioni di servizio prepagate proporzionalmente al resto del Periodo non utilizzato. IL CLIENTE RINUNCIA ESPRESSAMENTE ALL'APPLICAZIONE DEGLI ARTICOLI DA 2125 A 2129 DEL CODICE CIVILE DEL QUEBEC.
  16. 9 (Indennizzo da parte del Cliente), 4.7 (Uso o divulgazione di informazioni riservate), 5.2 (Esclusione di garanzia), 6 (Limitazione di responsabilitĂ ), 7 (ProprietĂ  intellettuale e feedback), 8 (Termine e risoluzione) e 9 (GeneralitĂ ) sopravviveranno alla risoluzione delle Condizioni generali.

6. GENERALE

  1. Il Cliente concede a Harry HR il diritto di utilizzare il nome e il logo dell'azienda del Cliente come riferimento per scopi di marketing o promozionali, anche sul suo sito web o blog e in altre comunicazioni pubbliche o private con i clienti esistenti o potenziali di Harry HR. Se il Cliente desidera limitare tale diritto in qualsiasi momento, dovrĂ  comunicarlo a Harry HR al seguente indirizzo e-mail: hi@harryhr.com. Il Cliente conserva tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi a tale nome e logo aziendale.
  2. Legge applicabile e foro competente. Le Condizioni generali saranno disciplinate, interpretate e applicate esclusivamente in conformitĂ  alle leggi applicabili nei Paesi Bassi, senza alcun riferimento a: (i) qualsiasi principio di conflitto di leggi che applichi le leggi sostanziali di un'altra giurisdizione ai diritti o ai doveri delle Parti; (ii) la Convenzione delle Nazioni Unite del 1980 sui contratti di vendita internazionale di beni; o (iii) altre leggi internazionali. Qualsiasi controversia in qualsiasi modo relativa ai Servizi o alle Condizioni generali dovrĂ  essere intentata e celebrata esclusivamente nel distretto giudiziario Zuid-Holland dei Paesi Bassi, e le Parti rinunciano a qualsiasi obiezione circa l'inopportunitĂ  o l'improprietĂ  di tale sede. Ciascuna Parte rinuncia a qualsiasi diritto al processo con giuria in relazione a qualsiasi azione o controversia in qualsiasi modo derivante o correlata ai Servizi o ai Termini generali.
  3. Esecuzione specifica. A prescindere da qualsiasi altra disposizione delle Condizioni Generali, la Parte non inadempiente può, in caso di violazione delle Condizioni Generali, chiedere immediatamente l'esecuzione delle Condizioni Generali mediante esecuzione specifica o ingiunzione, senza alcun obbligo di costituire una cauzione o altra garanzia.
  4. Forza maggiore. Salvo quanto espressamente previsto nelle Condizioni Generali, Harry HR non sarĂ  responsabile di eventuali mancanze o ritardi nell'adempimento dei propri obblighi a causa di un evento imprevedibile e irresistibile, comprese le cause esterne con le stesse caratteristiche, che possono includere attacchi di denial-of-service, un guasto da parte di un terzo fornitore di hosting o di servizi di pubblica utilitĂ , scioperi, carenze, sommosse, incendi, cause di forza maggiore, guerra, terrorismo e azioni governative.
  5. Nessun altro accordo. Le Condizioni Generali sono la dichiarazione completa ed esclusiva dell'accordo delle Parti in relazione all'oggetto del presente documento e sostituiscono tutte le offerte orali o scritte, le intese, le dichiarazioni, le condizioni, le garanzie, i patti e le altre comunicazioni tra le Parti in relazione al presente documento, compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventuali accordi di non divulgazione relativi all'oggetto del presente documento, qualsiasi documentazione relativa all'ordine, nonchĂŠ qualsiasi termine o documentazione non esplicitamente menzionati nelle presenti Condizioni Generali.
  6. Harry HR può inviare comunicazioni ai sensi delle Condizioni Generali ai punti di contatto e-mail del Cliente forniti dal Cliente. Il Cliente può inviare comunicazioni ai sensi delle Condizioni Generali a Harry HR all'indirizzo hi@harryhr.com. Le comunicazioni si considerano ricevute 24 ore dopo il loro invio.
  7. Cessione e successori. Le Condizioni Generali saranno vincolanti per i successori e gli aventi causa delle Parti.
  8. Nessuna rinuncia da parte di una delle Parti a qualsiasi inadempimento da parte dell'altra Parte costituirĂ  una rinuncia a qualsiasi successiva violazione o inadempimento da parte della Parte inadempiente.
  9. Nella misura consentita dalla legge applicabile, le Parti rinunciano a qualsiasi disposizione di legge che renda qualsiasi clausola delle Condizioni Generali non valida o altrimenti inapplicabile sotto qualsiasi aspetto. Nel caso in cui una disposizione delle Condizioni Generali sia ritenuta non valida o altrimenti inapplicabile, tale disposizione dovrĂ  essere interpretata in modo da raggiungere lo scopo previsto nella misura massima consentita dalla legge applicabile, e le restanti disposizioni delle Condizioni Generali continueranno ad avere pieno vigore ed effetto.
  10. Esportazione di tecnologia. Il Cliente non dovrĂ  esportare alcun software fornito da Harry HR o altrimenti rimuoverlo dai Paesi Bassi o dall'Unione Europea se non in conformitĂ  con tutte le leggi e i regolamenti olandesi e dell'UE applicabili. Senza limitare la generalitĂ  di quanto sopra, il Cliente non permetterĂ  a terzi di accedere o utilizzare il sito web o la piattaforma Harry HR in un paese soggetto a embargo da parte dei Paesi Bassi o dell'Unione Europea, nĂŠ di esportare tale software.
  11. Legge sulla protezione dei consumatori. Harry HR è uno strumento di lavoro destinato alle aziende e alle organizzazioni e non ai consumatori. Nella misura massima consentita dalla legge, non si applicano le leggi sulla protezione dei consumatori.
  12. Condotta inappropriata. Il Cliente, i suoi Utenti e Harry HR riconoscono il diritto dei dipendenti a lavorare in un ambiente privo di molestie, comprese le molestie sessuali e la discriminazione. Le Parti non dovranno, e si assicureranno che i rispettivi dipendenti, agenti e rappresentanti non assumano alcun comportamento che crei un ambiente di lavoro intimidatorio, ostile o offensivo.

    Nel caso in cui si riceva un'accusa di condotta inappropriata, molestie o discriminazione in relazione alle presenti Condizioni Generali, le Parti si impegnano a collaborare affinchĂŠ la questione venga esaminata in via prioritaria.

    La violazione di questa sezione sarĂ  considerata una violazione sostanziale delle Condizioni generali.

  13. Rapporto tra le Parti. Le Parti sono contraenti indipendenti. Le Condizioni Generali non creano un rapporto di partnership, franchising, joint venture, agenzia, fiduciario o di lavoro tra le Parti. Ciascuna delle Parti dichiara e garantisce di avere l'autoritĂ  di accettare le Condizioni Generali per conto dell'organizzazione che rappresenta.
  14. A meno che l'Utente non abbia un accordo scritto di sostituzione con Harry HR, Harry HR può modificare le Condizioni Generali di volta in volta sul proprio sito web, in base all'evoluzione della propria attività. Qualsiasi revisione delle Condizioni Generali entrerà in vigore alla data in cui Harry HR pubblicherà le modifiche. Il Cliente e gli Utenti possono consultare la versione piÚ aggiornata dei Termini generali in qualsiasi momento visitando questa pagina all'indirizzo https://harryhr.com/terms. Se il Cliente o gli Utenti utilizzano i Servizi o accedono al Sito web, a seconda dei casi, dopo la data di entrata in vigore delle modifiche, tale utilizzo o accesso costituirà l'accettazione delle Condizioni generali riviste.
Ultimo aggiornamento: 2022-10-06.