Design Thinking per migliorare l'esperienza dei dipendenti

Processo di esperienza dei dipendenti Harry HR

È sempre più diffuso il desiderio che i dipartimenti delle risorse umane si concentrino esclusivamente sulla "Employee Experience". L'esperienza del dipendente è un termine che si riferisce alla percezione che un dipendente ha delle sue interazioni con molti aspetti dell'organizzazione per cui lavora. La nozione di esperienza è il viaggio che un dipendente compie dal momento in cui si propone per un posto di lavoro fino al momento in cui lascia l'azienda e oltre. L'idea di EX (employee experience) è estremamente ampia e comprende una serie di fattori, tra cui il modo in cui le aziende reclutano, formano, coinvolgono e valutano i propri dipendenti. In questo articolo vi guideremo a un'introduzione sul perché è importante investire nell'EX ora e su come potete utilizzare il Design Thinking per avviare il cambiamento nella vostra organizzazione.

Un'adeguata progettazione dell'esperienza dei dipendenti è vantaggiosa per qualsiasi organizzazione.

Secondo le ricerche, un'esperienza positiva per i dipendenti ha diversi effetti positivi, tra cui i seguenti:

  • Aumento della produttività: I dipendenti soddisfatti e impegnati lavorano di più e in modo più intelligente, creando di più e spendendo di meno, il che aumenta immediatamente i profitti.
  • Miglioramento della fidelizzazione dei talenti: I dipendenti più felici sono meno propensi ad andarsene, e questo a sua volta sviluppa le competenze e l'esperienza dell'intera organizzazione.
  • Riduzione del turnover: Il contrario di una maggiore fidelizzazione. Evita le spese per il reclutamento e la formazione dei dipendenti sostitutivi.
  • Riduzione dell'assenteismo: Ha un'influenza positiva sulla produttività e sul morale.
  • Aumento dell'innovazione e della creatività: È assodato che la soddisfazione dei dipendenti è correlata alla produzione e all'accettazione di idee innovative.

Il pensiero progettuale per aiutarvi a migliorare EX

Il Design Thinking è una metodologia per la creazione di beni e servizi creativi. Tuttavia, viene sempre più utilizzato per soddisfare le esigenze dei dipendenti di oggi. Le aspettative si stanno evolvendo, e così dovrebbe essere l'approccio adottato dai dipartimenti delle risorse umane.

Il Design Thinking, alternativamente chiamato progettazione centrata sull'uomo o (in questo caso) sui dipendentiIl processo di valutazione è un processo molto efficace che si concentra sulla comprensione empatica dei requisiti non articolati delle persone, stabilendo al contempo un regime di valutazione e di tolleranza per i fallimenti. In termini di promozione di una cultura positiva, può essere utilizzato per ricercare e comprendere le persone, le sfide e le esigenze di un'azienda, per poi progettare esperienze che favoriscano il senso di appartenenza, l'appagamento e la soddisfazione.

Per esempio, attraverso la nostra attività di consulenza per l'innovazione, abbiamo utilizzato il Design Thinking per sviluppare nuove strategie per le persone che danno priorità allo sviluppo e alla crescita, visioni, scopi e valori che riflettono realmente i desideri dei dipendenti, un nuovo processo di reclutamento dei laureati che dà priorità ai benefici dell'utente rispetto a quelli dell'organizzazione e un processo di valutazione delle prestazioni incentrato sull'uomo, per citarne alcuni. Le possibilità di incorporare il Design Thinking nelle esperienze lavorative sono virtualmente illimitate e incredibilmente utili. Vediamo ora come il Design Thinking può migliorare l'esperienza dei dipendenti.

Stabilire una cultura dell'innovazione

Il Design Thinking non solo può aiutarvi a creare esperienze di qualità superiore durante il processo di assunzione e il colloquio di uscita, ma può anche aiutarvi a comprendere meglio i vostri clienti. Incorporando una mentalità progettuale nell'organizzazione, si integrano le prospettive dei membri del team in ogni decisione interna e le prospettive dei clienti in ogni scelta esterna. Ciò consente di tradurre gli obiettivi aziendali in iniziative incentrate sul cliente e di sviluppare una cultura in cui ogni membro del team considera l'impatto delle proprie azioni sui clienti.

Inoltre, l'integrazione delle pratiche di design può fungere da ponte tra i diversi reparti e team. Ogni membro del team deve comprendere l'empatia dell'utente e fare in modo che pervada tutti gli aspetti dell'organizzazione. Di conseguenza, ogni reparto, dalla finanza all'assistenza clienti al marketing, collabora per comprendere l'esperienza dell'utente, analizzarla e quindi determinare il valore che possono sviluppare e fornire insieme. Questo non solo aggiunge valore al consumatore, ma eleva anche l'importanza di ogni reparto, favorendo un'atmosfera più collaborativa e produttiva.

Capire i timori e i rischi di iniziare a migliorare l'esperienza dei dipendenti

Non si tratta di una soluzione definitiva. Il Design Thinking aiuta a evitare l'immobilizzazione che potrebbe derivare da un fallimento. Attraverso test su piccola scala, il fallimento viene controllato in modo che non venga considerato negativamente, ma come una nuova informazione. I Design Thinker dispongono di tecniche rapide, ingegnose ed efficaci per valutare le loro ipotesi, riducendo così al minimo i rischi associati a ipotesi errate. Quando viene implementato un nuovo sistema o una nuova struttura aziendale, è garantito che è stato sottoposto a indagini, considerazioni e test approfonditi, il che infonde maggiore fiducia.

Ci sono diverse componenti per creare una grande cultura, ma il processo può sembrare a volte etereo. Il Design Thinking contribuisce a risolvere questa ambiguità fornendo un metodo strutturato per riprogettare le esperienze dei dipendenti, un'occasione per far sentire la propria voce e aiutando la formazione di nuove mentalità. Quando i dipendenti possono impegnarsi attivamente, sostenere e migliorare la propria organizzazione, migliorando al contempo le proprie competenze e idee, non solo vincono loro, ma anche la vostra cultura.

Design Thinking per migliorare l'esperienza dei dipendenti

Ti piace questo post? Condividetelo sui vostri social

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.